giovedì 26 dicembre 2013

Pulizie Roma

I cittadini in cerca di lavoro possono registrarsi on line alla Borsa del Lavoro per rispondere agli annunci ed essere contattati dalla imprese, mentre le aziende in cerca di personale attraverso l’iscrizione possono pubblicare annunci ed effettuare ricerche di personale Attraverso il sito regionale della Borsa Lavoro del Lazio è possibile consultare scaricare la normativa e la modulistica oppure accedere direttamente ai siti provinciali per gli annunci di lavoro a Roma , Latina , Frosinone , Rieti e Viterbo La qualifica di ingresso è quella di Crew (Operatore ristorazione veloce), e le mansioni solitamente sono quelle di addetto alla sala, di addetto allla preparazione cibi in cucina oppure alla cassa.

Unodei lavori più duri ed impegnativi. Il cameriere incarna la prima impressione che il cliente ha di un locale. È per questo che chi si impegna a cercar un lavoro di questo tipo deve possedere delle competenze che vanno al di là della semplice capacità tecnica. Di seguito una lista completa delle più importanti offerte di lavoro per camerieri che la città di Roma offre. Presentiamo un sito di annunci gratuiti per la città di Roma Questo il link diretto a migliaia di annunci e offerte di lavoro per camerieri e commesse. Seleziona e proponiti per l’offerta che più ritieni idonea alle tue caratteristiche.

ROMA - Dal 13 al 15 novembre la Fiera di Roma ha accolto tra gli 80 stand del Salone dello Studente un fiume in piena di giovani visitatori. L'evento organizzato da Class Editori è una vetrina per le università italiane e non solo e rappresenta soprattutto un'opportunità di incontro con i ragazzi e per i ragazzi. Per l'occasione Radio 105, che da cinque anni è media partner dell'evento, ha chiamato a raccolta gli attori Alessandro Roja, Gigi Meroni, Enrico Silvestrin, Andrea Sartoretti e Greta e Verdiana di 'Amici' per raccontare agli alunni la loro esperienza al di fuori degli schemi.

I Centri per l’Impiego della Provincia di Roma mettono a disposizione degli utenti un servizio di orientamento che fornisce risposte personalizzate sulla base delle esigenze dei singoli cittadini, anche attraverso la stipula di un Patto di Servizio e la definizione di un Piano di Azione Individuale. Tra i benefici cui l’iscrizione ai CPI dà accesso, c'è la possibilità di assunzioni agevolate per chi ha un’anzianità di iscrizione al CPI di 24 mesi, la possibilità di partecipare a bandi pubblici promossi dal CPI, di frequentare corsi di formazione professionale gratuiti, di richiedere l’indennità di disoccupazione, di ottenere specifiche esenzioni.

Le norme sul collocamento ordinario sono state profondamente innovate negli ultimi anni. In particolare, sono state conferite alle Regioni e alle Province le funzioni e i compiti relativi al collocamento e alle politiche attive del lavoro. Sono state semplificate le procedure di collocamento e introdotte misure per agevolare l’inserimento nel mercato del lavoro. È stato infine consentito l’ingresso dei privati nell’attività di mediazione tra domanda e offerta di lavoro. Tra i gli strumenti predisposti in questo ambito rientrano i Centri per l’Impiego (CPI) , strutture pubbliche gestite a livello locale dalle Amministrazioni Provinciali.

A Milano e Roma , BNL cerca direttori di agenzia con esperienza di almento 3-5 anni in attività di coordinamento commerciale e gestione della clientela; tra i requisiti necessari per aspirare al ruolo vi è un orientamento al risultato e alla soddisfazione dei clienti, competenza in materia di normative su credito e diritto societario, conoscenza del processo del credito, del catalogo di prodotti e servizi oltre a tutte le procedure relative all'operatività di sportello. In più, la selezione terrà conto della capacità di utilizzo degli applicativi della suite Microsoft Office e lo studio pregresso della lingua inglese.

Secondi i dati dell’Inps nel 2013 si è assistito ad un boom di richieste di indennità di disoccupazione; oltre 1,4 milioni di domande di indennità di (che dal 2013 ha preso il nome di Aspi) nei primi 9 mesi del 2013. Vale a dire, +27,7% rispetto allo stesso periodo del 2012. Più nello specifico le domande di disoccupazione presentate nei primi 9 mesi del 2013 (che si riferiscono a licenziamenti avvenuti entro il 31 dicembre 2012) sono state 1.431.627 rispetto alle 1.121.277 dello stesso periodo del 2012. Solo nel mese di settembre ne sono arrivate oltre 180mila.

Nessun commento:

Posta un commento