martedì 18 marzo 2014

Roma L@bor

Sono 62 i posti di lavoro per Infermieri , OSS , OTA e ADEST disponibili, tutti riservati a residenti domiciliati nella zona di lavoro Si ricercano 7 Infermieri professionali e 55 candidati in possesso di qualifica professionale per OSS – Operatore Socio Sanitario, OTA – Operatore Tecnico Addetto all’Assistenza ADEST – Assistente Domiciliare e dei Servizi Tutelari, preferibilmente ma non necessariamente iscritti al Centro per l’Impiego da più di 6 mesi e di età non superiore ai 29 anni, probabilmente per permettere l’assunzione con contratto di apprendistato al termine del periodo in somministrazione.

Solo per profili professionali per i quali è richiesto il requisito della scuola dell’obbligo , presso i Centri per l’Impiego si effettuano selezioni per l’ inserimento lavorativo in Enti Pubblici Per i profili che richiedono requisiti di livello superiore è invece necessario il concorso pubblico. L’inserimento nella Pubblica Amministrazione attraverso i CPI è riservata ai cittadini italiani e comunitari iscritti presso il CPI che ha emesso il bando, in possesso del titolo di studio richiesto ed eventualmente di una qualifica, che abbiano assolto all’obbligo di istruzione. Per iscriversi al collocamento obbligatorio è necessario essere disoccupati (tranne che per le vittime del terrorismo) e non aver raggiunto l’età pensionabile.

Tra i lavori più ricercati dagli under 30 figurano in primo luogo le posizioni impiegatizie , per le quali si sono candidati oltre 560.000 giovani, seguite dal marketing e le vendite con 540.000 registrazioni e dalle figure che operano nel settore dell’ospitalità con 265.00 candidature. Nel 2012 sono state 18.000 le aziende che hanno scelto Adecco come proprio partner e 140.000 le persone che hanno trovato lavoro grazie ad Adecco, di queste il 30% ha ottenuto un contratto stabile direttamente con l’azienda dopo un primo periodo di lavoro a termine. LE PIAZZE ITALIANE DOVE INCONTRARE ADECCO.

Con il Decreto Legge 112/2008 non esiste più la lista speciale dei lavoratori dello spettacolo, riservata al personale artistico e tecnico da impiegare con rapporto di lavoro subordinato e autonomo. Pertanto non esiste più il Collocamento dello spettacolo. Anche i lavoratori dello spettacolo, quindi, rientrano nella normativa e nella prassi valida per tutti gli altri lavoratori. disabili (persone in età lavorativa affette da minorazioni fisiche, psichiche sensoriali e portatori di handicap intellettivo, con una riduzione della capacità lavorativa superiore al 45%, persone invalide del lavoro con un grado di invalidità superiore al 33%, persone non vedenti sordomute, persone invalide di guerra, invalide civili di guerra e invalide per servizio);

A Milano e Roma , BNL cerca direttori di agenzia con esperienza di almento 3-5 anni in attività di coordinamento commerciale e gestione della clientela; tra i requisiti necessari per aspirare al ruolo vi è un orientamento al risultato e alla soddisfazione dei clienti, competenza in materia di normative su credito agenzia di lavoro roma e diritto societario, conoscenza del processo del credito, del catalogo di prodotti e servizi oltre a tutte le procedure relative all'operatività di sportello. In più, la selezione terrà conto della capacità di utilizzo degli applicativi della suite Microsoft Office e lo studio pregresso della lingua inglese.

Nessun commento:

Posta un commento